EN DIX

Presso Palazzo de Mari, in Acquaviva delle Fonti , Antonella Colaninno presenta “EN DIX” , Rassegna d’Arte Contemporanea dal 30 agosto 2009

La collettiva d’Arte Contemporanea En dix si propone come l’inizio di un percorso itinerante che vuole far conoscere sul territorio diverse tendenze
dell’arte contemporanea. Dal figurativo, al concettuale, dalla scultura all’arte digitale; dieci artisti racchiusi in un acronimo che fa da slogan all’evento (Cassone, Rubini, Cuber, Basile, Nardi, Silvestri, Del Giudice, Bergamaschi, Vulic, Trombini). Gli allestimenti all’interno della Sala Conferenze del Comune di Acquaviva delle Fonti, pongono un dialogo tra passato e presente, e fanno riflettere sull’importanza della interdisciplinarietà dell’arte documentata nelle produzioni artistiche presenti in questo percorso espositivo. L’evento sarà curato dal critico d’arte Antonella Colaninno presidente dell’Associazione Culturale Novart, con la collaborazione del Centro Studi Europeo “Spinelli”, de “Il sito dell’arte”di Massimo Nardi, portale di informazione di arte e cultura, dell’Associazione Culturale “Leonardo Da Vinci” e della rivista storica “Pensiero & Arte. Come a nota in catalogo la stessa curatrice l’arte contemporanea non pone una frattura con il corso della storia ma rappresenta un naturale cammino. Per questo, ad avviso della stessa Colaninno, fare incontrare l’arte con le persistenze architettoniche di un qualsiasi territorio significa sostenere una giusta e sana continuità.
Sostenere, in buona sostanza, una politica culturale anche di recupero di castelli e di vecchi edifici e trasformarli in contenitori per le nuove esperienze artistiche, come sta già accadendo anche nella nostra regione significa promuovere la valorizzazione dello stesso territorio, sostenere la conoscenza del nostro passato, riconoscere il valore di appartenenza al nostro territorio.
In occasione della mostra che verrà presentata dalla stessa curatrice, il critico d’arte Lello Spinelli terrà una breve “lectio artis”a conferma della necessità anche per l’uomo comune di avvicinarsi all’arte lasciandosi magari prendere dalla cosiddetta sindrome di Stendhal o entrare nella altrettanto nota “estasi”platoniana.
Il catalogo, sponsorizzato dalla S.p.A. “Teorema”e dalla Cooperativa Artigiana di Garanzia “Cofidi” Puglia riporta per ciascun artista note biografiche e critiche unitamente ad una delle opere esposte. – Antonella Colaninno

La mostra che rimarrà aperta a tutto l’8 settembre P. V. dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 17.00 alle ore 21.00 si terrà presto la Sala Conferenze di Palazzo de Mari del Comune di Acquaviva delle Fonti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...