I materiali dell’Arte contemporanea

“Arte contemporanea. I materiali” – GALLERIA PROVINCIALE D’ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA – Piazza XX Settembre 20 – Foggia, dal 21 dicembre 2009 al 30 gennaio 2010

Questa sera sarà inaugurata -alle ore 18- dall’Assessore provinciale alla Cultura, Maria Elvira Consiglio, presso la Galleria provinciale d’arte moderna e contemporanea di Foggia, la mostra “Arte contemporanea. I materiali” che vede protagonisti gli artisti di “Spazio 55” (Michele Carmellino, Antonio Di Michele, Nicola Liberatore, Nelli Maffia, Matteo Manduzio, Guido Pensato, Enzo Ruggiero).

La mostra, che rimarrà aperta fino al 30 gennaio 2010, costituisce la Seconda fase dell’omonimo progetto, voluto dall’Assessorato alla Cultura della Provincia di Foggia e curato da Guido Pensato e Gaetano Cristino, che prese le mosse da una “visita s-guidata, quasi una performance-installazione in vista di una mostra autunnale”, realizzata durante la “Notte dei Musei” del maggio scorso, che presentava un percorso, attraverso la prestigiosa collezione di arte contemporanea della Galleria provinciale, in cui gli artisti esibivano i materiali normalmente adoperati per le loro opere, con corredo di annotazioni sulle problematiche connesse al rapporto con il pubblico della sperimentazione artistica del XX e del XXI secolo.

A partire dalla “esibizione” dei materiali, si giunge in questa mostra alla “esposizione” di opere ancora nella loro fase di elaborazione, “soddisfacendo così – come ha scritto nell’introduzione al catalogo l’Assessore alla Cultura – l’esigenza pedagogica di rendere comprensibile e fruibile, insieme all’opera, anche il modus operandi dell’artista contemporaneo e la pluralità delle tecniche e dei linguaggi utilizzati”.

A conclusione della mostra saranno attivati laboratori didattico-creativi con il mondo della scuola, nell’ambito dei quali artisti, docenti e studenti interagiranno, scegliendo liberamente i percorsi attraverso la scoperta e la sperimentazione delle tematiche, delle tecniche, dei materiali che sono alla base della storia e del presente della creatività contemporanea.

Una ulteriore fase del progetto prevede, nella prossima primavera, l’allestimento di una mostra conclusiva dove il percorso compiuto dagli artisti di Spazio 55 sarà accompagnato ad opere di artisti che, con intenzionalità, modalità ed esiti diversi, utilizzano materiali non tradizionali.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...