Vito de Leo è…."INTERLUDIO"

Mostra personale dell’artista Vito De Leo presso “ADSUM-Arte Contemporanea” dal 16 al 30 gennaio 2010

Con il Coordinamento di Maria Bonaduce e Giovanni Morgese, la Segreteria organizzativa di Annamaria De Scisciolo, Raffaele Porfilio e Nicolò Ceci ed i testi critici di Luigi Dello Russo, Gianni Tristano, Marina Santeramo, Pasquale Vitagliano e Raffaele Tedeschi, l’ADSUM-ArteContemporanea di Terlizzi presenta la Personale di pittura dell’artista Vito De Leo, dal 16 al 30 gennaio .

INTERLUDIO è la nuova personale dell’artista terlizzese Vito de Leo presso la Galleria “ADSUM-Arte Contemporanea” che s’inserisce al centro di un cammino artistico che ha attivato diversi percorsi espressivi ed un nuovo operare volto all’utilizzo e all’interazione di molteplici linguaggi.
La mostra è una ricognizione non temporale, ma sulle tematiche poetiche affrontate dall’artista: amore, morte, dolore, desiderio, libertà, giustizia;un racconto sull’inverno dell’uomo e il decadentismo culturale, sociale e civile.
Nelle quattordici tavole esposte, in tecnica mista, è espressa la sofferenza collettiva per la mancanza di attuazione di un “sogno”, per la repressione, violazione e aggressione delle libertà.
Alfabeti, evocazioni e simboli all’interno di una poetica del dolore-forma sollecitano alla reazione e al dissenso.
Indicazione ai visitatori, possibilità di riflessioni sono offerte dai testi critici dei professori Luigi Dello Russo e Gianni Tristano, Marina Santeramo, Pasquale Vitagliano, Raffaele Tedeschi.
Il giorno dell’inaugurazione interverranno: l’assessore alla cultura prof. Domenico Paparella e, in “Poesia e musica” i musicisti Antonio Bucci , Nico Cipriani, Pasquale Lamparelli e quali voci recitanti Barbara Crapolicchio e Federica Giangregorio.

L’Artista:
Vito de Leo è pittore dal 1985. Insegna, presso il VI Circolo Didattico R. Jannuzzi di Andria (BA), occupandosi di creatività e di offerta formativa per l’infanzia (laboratori espressivi e teatrali).
Ha partecipato a molte mostre e concorsi d’arte nazionali e internazionali e proposto diverse personali.
Hanno scritto testi critici sul pittore i professori: Cataldo Leone, Luigi Dello Russo, Gianni Tristano, Massimo Bignardi; i dottori: Pasquale Vitagliano e Marina Santeramo; l’artista Raffaele Tedeschi.
Sono stati pubblicati articoli sui seguenti giornali: Repubblica, La Gazzetta del Mezzogiorno, Puglia, Bari City, Luce & Vita, Il Corriere di Taranto.
Come scrive il critico Raffaele Tedeschi (..) “Le creazioni di de Leo partono si dall’ispirazione, ma attraversano una lunga fase di studio, meditazione, confronto e successivamente di composizione, attenzione ai materiali, ai simboli, al colore. Le opere nascono dalla ‘vertigine’ dell’artista affacciato a quell’abisso che è l’Uomo e il suo enigma insolvibile di spirito, membra e sensi”.

Vernissage: SABATO 16 GENNAIO 2010 ore 19,00
Spazio espositivo:ADSUM ARTECONTEMPORANEA
via Marconi 3/5 (Palazzo della Meridiana) TERLIZZI(BA)
PERFORMANCE MUSICALE DI : ANTONIO BUCCI (tastiere), NICO CIPRIANI (basso elettronico), PASQUALE LAMPARELLI (percussioni), BARBARA CRAPOLICCHIO e FEDERICA GIANGREGORIO (voci recitanti).
Infoline 347.6502478 – 347.5057209

A conclusione della mostra il giorno 30 gennaio 2010 alle ore 19,00 altro evento di poesia dedicato all’artista da Luciana De Palma.

Fonte : ARTE & leonardo basile

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...