Le fotografie mediterranee di Enrico Peressutti

Venerdì 27 maggio 2011, in occasione dell’anniversario della liberazione di Alberobello dal regime feudale, si inaugura presso il Museo del Territorio “Casa Pezzolla” la mostra personale di Enrico Peressutti “Fotografie mediterranee”, dedicata agli scatti che il celebre architetto effettuò negli anni ’50 durante il suo soggiorno pugliese.

Tra le diverse tappe della mostra “Fotografie mediterranee” di Enrico Peressutti, non poteva di certo
mancare Alberobello, protagonista con Locorotondo e Martina Franca degli scatti eseguiti dall’architetto
durante il suo soggiorno in Puglia negli anni ’50. La mostra si svolgerà presso il Museo del Territorio “Casa
Pezzolla” e sarà inaugurata il 27 maggio (giorno in cui ricorre l’anniversario della liberazione di Alberobello dal regime feudale) alle ore 19.00.
L’evento, organizzato dall’assessorato alla cultura del Comune di Alberobello e dall’associazione Sylva Tourand Didactics, in collaborazione con il Politecnico di Bari e con lo IUAV di Venezia , sarà visitabile sino al 10 giugno.
L’inaugurazione della mostra sarà anticipata da un convegno che avrà come tema “Alberobello e il suo
paesaggio” e si svolgerà presso la Sala Consigliare del Palazzo Comunale alle ore 17.30.
Saranno esposti circa 60 scatti, fotografie in b/n di dimensione quadrata, scattate con una reflex bioculare da Peressutti. La mostra racconterà la Puglia dei trulli e di un universo rurale, quell’architettura spontanea mediterranea che diventa riferimento antropologico.
Orari d’ingresso: dal martedi alla domenica ore 10.00- 13.00/ 15.30 – 19.00

“Enrico Peressutti – Fotografie mediterranee”
Alberobello (BA) – dal 27 maggio al 10 giugno 2011

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...