Lo strano caso CLEDOLP

A Bari – dal 3 dicembre 2011 al 3 gennaio 2012 – una mostra d’arte presso la Galleria NINNI ESPOSITO arte contemporanea. Espongono gli artisti: Luca Coser, Piero Di Terlizzi, Paolo Laudisa, Paolo Lunanova, Massimo Orsini e Gianfranco Pagnelli.

“… 2 dicembre, una delle tante notti.
Un vento più forte del solito si fa strada disegnando linee cariche di energia visiva fra i rami degli alberi del viale di fronte al palazzo in pieno centro… fischiando fra i cardini delle grandi finestre del balcone in alto… sembra creare nell’istante delle chiare musiche di un tempo antico, dolci e allo stesso tempo sinistre, quasi presagio d’imminente inizio.
Lo sbattere continuo delle persiane apre con violenza le finestre del balcone della sala centrale della galleria… in quel centro della città che in alcuni momenti dell’anno sembra vivere ancora in una bellezza che non è sempre di questo tempo, rievocando frammenti e profumi del secolo scorso. Sono le tre di notte. Buia, fredda. Uno strano senso d’ansia nell’aria, quanto d’immotivata attesa aleggia come uno spettro. Un respirare livido e spento… e di colpo, invisibile, accade l’imprevisto! Un rumore unico, assordante e cupo precede lo spalancarsi della finestra…vetri rotti scompongono le geometrie ordinate del pavimento e un messaggio accartocciato intorno ad una pietra gelida irrompe di colpo nel vuoto della stanza! Poi, il silenzio.
Sorge il mattino, presto, e nelle prime ore di lenta attesa e preludio dell’alba…la notizia è già sveglia, presente, genera il solito veloce rumore, facendo curiosamente il giro del quartiere, muovendosi oltre… nel centro della città, recando sorpresa, stupore… senza sosta. Sei delle impronte rinvenute nella luce della stanza appena sveglia dal torpore della notte, non corrispondono alle sette lettere del messaggio ritrovato. Ma ancora meno chiara è la presenza delle carte d’artista…dall’origine oscura e indefinibile. Non è chiaro il modo in cui siano giunte fin li in così poco tempo e in quelle poche e anguste ore di quella strana notte. Sembrano il frutto di una materializzazione alchemica alle soglie del paranormale, quasi auto generate e materializzate in breve tempo come da una trasmutazione ectoplasmatica. Le parole e gli sguardi della gente ormai posseduta e attonita si intrecciano in tentativi veloci di interpretare gli eventi… il caso diviene in poche ore enigma. Ogni carta sembra contenere in modo fragile e velato una chiave, che lascia adito ad una improbabile risoluzione. Significati e provenienze sembrano confondersi in una vasta e profonda unità che rimanda in breve al suono dell’origine e sintesi. Cos’è ? Una presenza, una parola, un ricordo, un pensiero, un respiro?
No. E’ CLEDOLP!”
Galleria NINNI ESPOSITO arte contemporanea Via S. F. D’Assisi, 26 – 1° piano 70122 BARI Via San Francesco D’Assisi 26 (70122)
Info tel 0805214904 , 0805214904 (fax), 3476754203
NinniEsposito@gmail.com
Artisti: Luca Coser, Piero Di Terlizzi, Paolo Laudisa, Paolo Lunanova, Massimo Orsini e Gianfranco Pagnelli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...