Alessia Xausa della Galleria Thomas Brambilla vince il Premio Gruppo Euromobil under 30 ad Arte Fiera 2015

Alessia Xausa artista proposta dalla Galleria Thomas Brambilla ( padiglione 25 stand A83), con l’opera “Untitled” del 2015, si è aggiudicata, la nona edizione del Premio Gruppo Euromobil under 30, promossa dai fratelli Lucchetta.
La Giuria era composta da Gaspare, Antonio, Fiorenzo e Giancarlo Lucchetta, titolari del Gruppo Euromobil e collezionisti d’arte, Claudio Spadoni e Giorgio Verzotti, direttori artistici di Arte Fiera, Beatrice Buscaroli critico d’arte, Aldo Colonetti, critico del design e Cleto Munari, designer. Segretario della Giuria: Roberto Gobbo

L’opera entrerà nelle collezioni d’arte del Gruppo Euromobil e sarà esposta nella sede del Gruppo a Falzè di Piave, nel trevigiano.
In un mercato che sembra mostrare sempre minore propensione a puntare sugli under 30, il Premio Gruppo Euromobil, va in controtendenza. E trascina un bel nucleo di gallerie presenti ad Artefiera Bologna.
In 9 anni, il Premio promosso dai fratelli Lucchetta ha preso in esame oltre 350 opere realizzate da più di 200 artisti, stimolando le gallerie a portare i più giovani ad Artefiera proprio per l’opportunità offerta dal Premio che, come si ricorderà, è un Premio acquisto. 
Dall’anno scorso si aveva la sensazione che la fiducia verso i più giovani da parte delle gallerie presenti alla manifestazione bolognese fosse calata. Molti i segnali che facevano pensare che le proposte confermative, di artisti già noti e consolidati, annullassero, o quasi, l’incognita di presentare i più giovani. 
Così non è stato, per cui questa edizione del Premio si è rivelata tra le più vivaci e “combattute” perché le 25 opere di 23 artisti presentate da 12 gallerie hanno dimostrato, commenta la giuria, un livello persino maggiore rispetto alle precedenti edizioni. La scelta del vincitore si è rivelata non facile, proprio perché diversi artisti si sono dimostrati di notevole interesse, con opere particolarmente originali.
Alla fine la preferenza è stata accordata a Alessia Xausa, torinese classe 1991. Vive e studia nella città nativa. Reduce di premi e riconoscimenti italiani e non solo ( Premio Fondazione Ettore Fico), predilige il lavoro a olio che ama stendere con grande leggerezza. L’opera, “Untitled” acrilico e graffite su tela, vincitrice di questa nona edizione del Premio Euromobil mostra un’estrema delicatezza tonale e una profonda cultura figurativa.

Alessia Xausa è alla sua seconda presenza ad Artefiera ed è presentata dal giovane gallerista Thomas Brambilla di Bergamo.
Assegnato il Premio della Giuria, la parola ora va al pubblico. Chiunque infatti può esprimere il suo giudizio, e il suo voto, sul sito del Gruppo: http://www.gruppoeuromobil.it. I giudizi del pubblico saranno raccolti sino al 2 febbraio ore 12.00, dopodiché sarà formalizzato il nome dell’artista vincitore di questo secondo Premio popolare.
Ufficio Stampa: Studio ESSECI, Sergio Campagnolo tel. 049.663499 info@studioesseci.net
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...