SPAZI NELLO SPAZIO

Per la Milano Design Week 2017 la Biblioteca Umanistica dell’Incoronata continua la sua proposta espositiva legata al design e alla progettazione, presentando la mostra SPAZI NELLO SPAZIO, a cura di EDB STUDIO.

01_EDB STUDIO_Iconica_Ivela_2016La mostra ruota attorno al concetto di spazio, quello in cui viviamo, con cui ci rapportiamo e che occupiamo anche con i nostri oggetti. Lo stesso spazio attorno al quale ruota il metodo progettuale di EDB STUDIO che porta avanti da un lato la tradizione dei grandi maestri milanesi, che non si limita a concentrarsi su un unico campo di interesse, e dall’altro pone l’oggetto – come costituente dello spazio architettonico – e l’uomo, che passa da uno spazio all’altro, come centro del pensiero creativo. Lo spazio inizia con un foglio bianco su cui vengono tracciate delle linee che diventano prima concetto e successivamente progetto; questo acquista poi una sua tridimensionalità nel prototipo o nel modello architettonico fino ad arrivare ad essere oggetto o architettura.

MILANO DESIGN WEEK 2017SPAZI NELLO SPAZIO racconta attraverso diversi temi e diverse scale alcuni dei campi applicativi di EDB STUDIO nel disegno industriale e nell’architettura e l’allestimento diviene espressione di questo approccio. Nella navata centrale dello storico spazio della Biblioteca Umanistica dell’Incoronata di Milano, sono installati quattro nuovi spazi – strutture in legno naturale ed effimere partizioni in tessuto – capaci di modificarne l’aspetto e la fruizione, mantenendo intatto il fascino delle volte e delle decorazioni quattrocentesche. Quattro fulcri individuati in una pianta longitudinale per mettere in evidenza alcuni oggetti inediti scelti per rappresentare la metodologia progettuale dello studio: la lampada ICONICA per Ivela racconta il tema della luce e la ricerca formale portata avanti per esaltare lo straordinario potenziale tecnico del LED; la trasparenza di materiali come vetro e cristallo è rappresentata dal sistema di tavolini componibili TETRA per Quidam, azienda in grado di coniugare la produzione artigianale con gli standard della più avanzata tecnologia industriale; la seduta come oggetto comune, interpretata dal sistema di sedute impilabili SINUA simbolo della sfida continua portata avanti con aziende come Audia Italia, per proporre nuove declinazioni di un prodotto da sempre icona del disegno industriale.

L’allestimento riflette anche un altro punto fermo nell’attività di EDB STUDIO, cioè il binomio architettura e dialogo con l’esistente, che ha l’obiettivo di evidenziare l’intervento contemporaneo attraverso l’uso di materiali diversi da quelli originali e di tecniche costruttive reversibili a volte vicine a quelle di un allestimento.

Accanto agli oggetti esposti la mostra propone una disamina del concetto di spazio attraverso una carrellata di immagini della produzione più significativa di EDB STUDIO: disegni, studi preliminari, rappresentazioni digitali, modelli e realizzazioni.

 

Segnalato da :

Maria Chiara Salvanelli
Press Office & Communication
Via Bocconi 9
20136 Milano
cell + 39 3334580190 tel +39 02 39461253
mariachiara@salvanelli.it

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...