Donne Controvento

SONY DSCS’intitola “Donne Controvento” l’esposizione collettiva del Gruppo culturale Artisticamente che sarà inaugurata sabato 18 marzo, alle ore 17.30, all’interno del Max Cafè in via Guidelli 1/F. Curata da Claudia Bianchi, la mostra è inserita nel calendario di “Trecentosessantacinque Giorni Donna”, manifestazione promossa dall’Amministrazione comunale di Reggio Emilia in collaborazione con varie associazioni ed enti del territorio.

In esposizione, nove opere ad olio su tavola di grandi dimensioni – realizzate da Nicoletta Bertacchi, Grazia Caggiati, Viola Cherchi, Libera D’Antuono, Tiziana Faedda, Lucia Ferrari, Laura Mazza, Marinella Pedone e Tonina Tonini – raffiguranti donne famose, e non, che hanno camminato controvento. Donne libere, coraggiose, ribelli. Da Madre Teresa alla Papessa Giovanna, da Eleonora d’Arborea (a capo della Sardegna nella seconda metà del ‘300) a Franca Viola (prima donna a rifiutare il matrimonio riparatore), fino a Rita Levi Montalcini, premio Nobel per la Medicina. E ancora donne comuni, donne guerriere e angeli di pace.

Segnalato da :

Chiara Serri
M. +39 348 7025100

CSArt – Comunicazione per l’Arte
Via Emilia Santo Stefano, 54
42121 Reggio Emilia
T. +39 0522 1715142
info@csart.it
http://www.csart.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...